Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il primo ministro della Malaysia Najib Razak ha reso noto che, secondo gli esperti, il pezzo d'ala ritrovato la settimana scorsa nell'isola de La Réunion appartiene al Boeing 777 della Malaysia Airlines scomparso l'8 marzo 2014 con 239 persone a bordo.

Il premier - riferisce la Bbc - ha spiegato che gli esperti che hanno esaminato i resti dell'ala in Francia hanno "concluso in modo definitivo" che faceva parte del volo MH370. Ed ha aggiunto: "Ora abbiamo la prova che quel volo si è concluso tragicamente nel sud dell'Oceano Indiano". "Il peso e l'incertezza sopportati dalle famiglie" delle vittime in questi 515 giorni dalla sparizione dell'aereo è stato "indicibile", ha sottolineato.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS