Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Aereo Sinai: confusione su volo Edelweiss verso Sharm

Dapprima confermato, poi annullato, e quindi di nuovo confermato: c'è stata confusione oggi a proposito del volo settimanale della compagnia Edelweiss a destinazione di Sharm el-Sheikh dopo il disastro dell'Airbus russo nei cieli del Sinai.

Stamane le agenzie turistiche Kuoni e Hotelpan avevano affermato che continuavano a offrire viaggi verso la destinazione balneare egiziana sul Mar Rosso malgrado sul disastro aereo si stia allungando l'ombra di un attentato terroristico. Da parte del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) non sono peraltro giunte indicazioni contrarie.

La compagnia Edelweiss, controllata dalla tedesca Lufthansa, aveva da parte sua confermato il suo volo del venerdì verso Sharm el-Sheikh, ma poi in giornata è giunta una comunicazione della casa madre: i voli verso questa destinazione sono cancellati. La sospensione, ha fatto sapere Lufthansa, riguarda i voli settimanali di Edelweiss e dell'altra controllata Eurowings. Sabato scorso la compagnia tedesca aveva già annunciato la decisione di non far più transitare i propri aerei sui cieli del Sinai.

In serata nuovo capovolgimento di fronte: Edelweiss afferma in un comunicato che il volo in partenza da Zurigo, contrariamente a quanto detto da Lufthansa, viene mantenuto. La decisione è stata presa dopo consultazioni con l'Ufficio federale dell'aviazione civile.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.