Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'aumento dei passeggeri segnato nel 2012 ha fatto crescere il giro d'affari dell'aeroporto di Zurigo portandolo a 948,8 milioni di franchi, in ascesa del 4,8% rispetto all'anno precedente.

A causa dell'integrazione della cassa pensione BVK, e un versamento di 122 milioni di franchi a quest'ultima a pesare sulle cifre, gli utili sono risultati in calo. A livello operativo (EBIT) si sono raggiunti i 390,7 milioni di franchi, in calo del 19,3% rispetto al 2011, ha sottolineato l'Aeroporto in un comunicato odierno. In netto calo (44,2%) l'utile netto, che si attesta a 95,7 milioni di franchi. Senza le voci eccezionali, vi sarebbe stata una crescita del 13,1%.

Nel 2012 24,8 milioni di passeggeri hanno utilizzato lo scalo zurighese. Si tratta di un aumento del 1,9% rispetto all'anno precedenze, come ha annunciato lo stesso aeroporto già in gennaio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS