Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BELLINZONA - L'Azienda elettrica ticinese (AET) avvierà quest'autunno una prospezione del sottosuolo nel Mendrisiotto alla ricerca di giacimenti di gas naturale. AET intende pure valutare le possibilità di sfruttamento dell'energia geotermica.
La relativa autorizzazione, che esclude esplicitamente lo sfruttamento delle eventuali risorse energetiche individuate, è stata concessa lo scorso anno dal Cantone Ticino per un lustro.
La campagna è accuratamente pianificata per non causare disagi o disturbi all'ambiente e alla popolazione, assicura AET in un comunicato odierno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS