Navigation

Affitti lievemente diminuiti nel 2019

In media in Svizzera lo scorso anno le pigioni degli appartamenti offerti in locazione sono calati dello 0,5% rispetto al 2018, ma le disparità regionali sono considerevoli. Il Ticino presenta un'evoluzione in controtendenza rispetto al dato nazionale: gli affitti sono aumentati dell'1,9%. KEYSTONE/APA/APA/BARBARA GINDL sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 07 gennaio 2020 - 08:13
(Keystone-ATS)

In media in Svizzera lo scorso anno le pigioni degli appartamenti offerti in locazione sono calati dello 0,5% rispetto al 2018. Per il solo mese di dicembre la riduzione è dello 0,4% rispetto a novembre.

Lo indica lo Swiss Real Estate Offer Index calcolato da ImmoScout24 insieme alla società di consulenza IAZI e pubblicato oggi. Stando all'indice, le disparità regionali sono considerevoli. Il Ticino presenta un'evoluzione in controtendenza rispetto al dato nazionale: gli affitti sono aumentati dell'1,9%. Crescite, più contenute, si osservano anche nell'Espace Mittelland (+0,8%), nella regione di Zurigo (+0,6%) e nella Svizzera orientale (+0,3%). Le pigioni sono invece diminuite nella Svizzera centrale (-1,7%), nella regione del Lemano (-1,1%) e nella Svizzera nordoccidentale (-0,9%).

L'accesso alla proprietà è diventato più costoso. Per una casa unifamiliare alla fine del 2019 il prezzo era superiore del 2,8% su base annua. In dicembre l'aumento è stato dello 0,5%. Per gli appartamenti, l'aumento dei prezzi per tutto il 2019 è risultato dello 0,4%, anche grazie a una leggera diminuzione a dicembre (-0,2%).

Per il 2020 gli esperti prevedono che la situazione cambierà poco, vista la stabilità pronosticata sia in termini di tassi d'interesse che di sviluppo economico generale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.