Navigation

AFG Arbonia-Forster in rosso nel 2011

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 marzo 2012 - 10:26
(Keystone-ATS)

AFG Arbonia-Forster ha registrato lo scorso anno una perdita netta di 70,2 milioni di franchi, contro un utile di 14,2 milioni nell'esercizio precedente. Il calo è dovuto soprattutto a rettifiche di valore, dell'ordine di 73 milioni, che hanno interessato i settori delle tecniche di superficie, di riscaldamento e, in misura minore, degli impianti sanitari, afferma il gruppo in una nota.

Rispetto all'anno precedente, il fatturato - già pubblicato a fine gennaio - è sceso del 4,7% a 1,35 miliardi di franchi. A livello operativo, il risultato prima della deduzione di interessi e imposte (EBIT) si situa a -4,3 milioni di franchi, contro un +47,5 milioni registrato nel 2010.

L'azienda afferma di aver preso misure per affrontare il futuro in maniera più serena e di guardare al 2012 con fiducia. Miglioramenti sono attesi sul lungo termine.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?