Navigation

Afghanistan: 13 uccisi in attentato suicida nel Sud

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 maggio 2012 - 20:21
(Keystone-ATS)

Tredici persone, fra cui tre poliziotti, sono rimaste uccise oggi in un attentato suicida nel sud dell'Afghanistan, rivendicato dai talebani e compiuto con una motobomba.

Responsabili locali hanno riferito che un kamikaze ha tentato di forzare un posto di blocco della polizia nella provincia di Khost, prima di farsi saltare in aria. Ancora incerta l'identità delle vittime.

Nell'assumersi la paternità dell'attentato, i fondamentalisti hanno affermato che tutte le persone uccise sono membri delle forze di sicurezza afghane. Khost è una provincia instabile vicino alle zone tribali pachistane, dove la rete terroristica Haqqani ha la sua base principale.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?