Navigation

Afghanistan: 15 civili uccisi da polizia locale nel nord

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 settembre 2012 - 10:14
(Keystone-ATS)

Almeno 15 civili sono stati uccisi oggi da elementi della polizia locale afghana, una milizia costituita per contrastare i talebani, nella provincia settentrionale di Kunduz. Lo riferiscono i media a Kabul.

Un responsabile della sicurezza, che ha chiesto di non essere identificato, ha confermato al quotidiano online afghano Khaama Press che l'incidente è avvenuto nel villaggio di Nom e che "almeno 15 persone sono state uccise dai membri della polizia locale".

Un'altra fonte ha indicato che alla base della sparatoria vi sarebbe l'uccisione di un ufficiale della forza di polizia locale, la cui responsabilità è stata addossata agli abitanti del villaggio.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?