Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 15 civili sono stati uccisi oggi da elementi della polizia locale afghana, una milizia costituita per contrastare i talebani, nella provincia settentrionale di Kunduz. Lo riferiscono i media a Kabul.

Un responsabile della sicurezza, che ha chiesto di non essere identificato, ha confermato al quotidiano online afghano Khaama Press che l'incidente è avvenuto nel villaggio di Nom e che "almeno 15 persone sono state uccise dai membri della polizia locale".

Un'altra fonte ha indicato che alla base della sparatoria vi sarebbe l'uccisione di un ufficiale della forza di polizia locale, la cui responsabilità è stata addossata agli abitanti del villaggio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS