Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Afghanistan: 50 morti in attacco ospedale Kabul mercoledì

Keystone/EPA/HEDAYATULLAH AMID

(sda-ats)

È di almeno 50 morti il bilancio dell'attacco mercoledì di un commando dell'Isis al principale ospedale militare afghano di Kabul, e di questi 38 sono membri delle forze di sicurezza e 12 civili. Lo riferisce oggi la Tv Tolo.

Secondo una fonte che non ha voluto essere identificata, i feriti sono stati 91 di cui 61 appartenenti a esercito, polizia e forze speciali afghani.

Un giornalista, entrato nell'edificio dell'ospedale Sardar Daud il giorno seguente all'attacco, ha raccolto testimonianze che inducono a pensare all'esistenza di complicità all'interno del centro medico.

Al riguardo Ghulam Yahya, un soldato scampato al massacro, ha detto che "qualcuno ha aiutato gli attaccanti ad entrare nell'ospedale da una porta sul retro, perché per loro era impossibile entrare dall'ingresso centrale, presidiatissimo". Ma il portavoce del ministero della Difesa, Dawlat Waziri, ha chiesto di non trarre affrettate conclusioni sulla dinamica dell'incidente, perché una inchiesta è ancora in corso.

Infine Tolo tv sostiene che l'attacco è stato portato da cinque militanti dell'Isis, tre afghani e due provenienti dal Tagikistan.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS