Navigation

Afghanistan: 8 poliziotti uccisi da talebani

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 settembre 2011 - 18:41
(Keystone-ATS)

Otto poliziotti sono rimasti uccisi in un attacco dei talebani nella provincia dell'Helmand, nel sud dell'Afghanistan, portato a termine con la complicità di un agente. Lo riferiscono le autorità locali.

"Gli assalitori sono stati aiutati da un poliziotto che è scappato con la sua arma di servizio", ha raccontato il portavoce dell'amministrazione provinciale di Helmand, Daud Ahmadi. "I talebani hanno prima ucciso i due poliziotti di guardia al posto di controllo stradale e poi sono entrati per uccidere gli altri", ha proseguito parlando di otto morti.

Sempre nel sud, nella provincia di Oruzgan, un capo della polizia è rimasto ucciso per l'esplosione di una bomba al passaggio del veicolo su cui viaggiava con le sue tre guardie del corpo, che sono rimaste ferite.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?