Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un individuo che indossava l'uniforme di ufficiale della polizia afghana, e che presumibilmente era un talebano infiltrato, ha aperto il fuoco oggi contro un gruppo di agenti nella provincia sud-occidentale di Nimroz uccidendone almeno undici. Lo riferiscono oggi i media a Kabul.

L'incidente, precisa il quotidiano on line Khaama, è avvenuto verso le 13,30 vicino ad un posto di blocco nel distretto di Delaram. Il governatore provinciale, Karim Barahawi, ha detto da parte sua che l'attaccante, ucciso nello scontro a fuoco, si chiamava Eisa Mohammad ed era un noto esponente dei talebani.

Questo episodio è l'ultimo di una lunga serie registrata nell'ultima settimana di persone in uniforme afghana che sparano sulle forze di sicurezza afghane e straniere, acuitasi ieri con l'uccisione di sei soldati americani in due distretti della provincia meridionale di Helmand.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS