Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un alto esponente di al Qaida in Afghanistan è stato ucciso in un raid aereo americano. Lo ha annunciato il capo del Pentagono, Ash Carter, riferiscono i media americani.

Abu Khalil Al-Sudani è morto in un attacco aereo lo scorso 11 luglio, ha detto Carter dall'Iraq dove ieri si è recato a sorpresa per consultarsi con i leader iracheni e i comandanti militari Usa.

Secondo il ministro della Difesa, Al-Sudani era a capo delle operazioni dei kamikaze ed era direttamente legato a piani di attentati contro gli Usa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS