Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 42 militanti talebani sono stati uccisi durante alcune operazioni aeree e terrestri delle forze di sicurezza afghane nella provincia meridionale di Helmand.

In un comunicato l'ufficio stampa del governo provinciale ha indicato che ad essere colpite con l'appoggio aereo della missione Resolute Support della Nato sono state tre basi degli insorti nel distretto di Nawa.

"Importanti comandanti dei talebani - si dice infine - di nome Haji Ahmad, Faizi, Saqib e Haqbin sono fra le vittime fatali, mentre altri quattro sono considerati dispersi".

Da parte sua un anziano locale consultato dall'ANSA ha sostenuto che in questa epoca di raccolto del papavero da oppio, "i talebani sono giunti numerosi in Helmand da altre province".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS