Navigation

Afghanistan: attacco vicino a base aerea Usa di Bagram, 1 morto

Personale della sicurezza appostata presso il luogo dell'attentato KEYSTONE/AP/RAHMAT GUL sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 dicembre 2019 - 11:35
(Keystone-ATS)

Una donna è morta nell'esplosione di un'autobomba questa mattina durante l'attacco suicida a una struttura medica in costruzione vicino alla base aerea Usa di Bagram, a nord di Kabul.

Lo riporta il New York Times, che cita il governatore del distretto di Bagram, Abdul Shukur.

Shukur ha precisato che almeno 80 civili sono rimasti feriti: "Non siamo a conoscenza di vittime militari".

L'attacco sarebbe avvenuto alle 5:55 ora locale, quando la maggior parte delle persone dormiva nelle loro case. Le ferite sono dovute perlopiù ai vetri rotti dalla potenza della deflagrazione.

Nessuno ha rivendicato la responsabilità dell'attacco, avvenuta in una zona in passato bersaglio dei talebani.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.