Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A poco più di dieci giorni dall'assalto a Tolo TV (sette morti), un nuovo attentato dei talebani ha scosso oggi Kabul. Almeno 20 agenti sono morti ed altri 25 sono rimasti feriti, insieme ad altri sette civili.

Un kamikaze è entrato in azione davanti ad un compound della polizia nazionale dell'Ordine civile, nei pressi della zona del Parlamento.

A riferire per primo dell'attentato è stato il portale di notizie Khaama Press, che ha parlato di una forte esplosione vicino al quartier generale delle Guardie di frontiera. Secondo la stessa fonte un kamikaze sarebbe giunto sul posto a piedi e avrebbe cercato di entrare nel compound, ma sarebbe stato ucciso dalla sicurezza.

Negli stessi minuti i talebani rivendicavano l'azione in una e-mail inviata ai media da parte del portavoce degli insorti, Zabihullah Mujahid.

Condannando "vigorosamente" l'attentato, e fornendo un bilancio aggiornato delle vittime il portavoce della Missione Nato, Resolute Support, il generale Wilson Shoffner, ha dichiarato che "ancora una volta i talebani hanno colpito un'area affollata senza preoccuparsi per le vite di persone innocenti". "Questo attacco contro la polizia afghana - ha ancora detto Shoffner - mostra il disprezzo che i talebani hanno per la legge in Afghanistan e per coloro che si impegnano a difendere la gente".

In serata il portavoce del governo provinciale di Nangarhar, Hazrat Hussain Mashriqiwal ha annunciato che la 'Radio del Califfato', gestita dall'Isis nella provincia, è stata distrutta in un raid aereo in cui sarebbero morti anche cinque militanti. Mashriqiwal ha precisato che l'attacco aereo è avvenuto nel distretto di Achin al confine con il Pakistan.

Lanciata circa tre mesi fa, la 'Khilafat Ghag Radio' trasmetteva in pashtun, arabo e dari, incoraggiando la popolazione ad unirsi all'Isis e proferendo minacce in particolare contro i giornalisti impegnati nelle emittenti filogovernative. L'avvenuto attacco da parte dell'aviazione afghana è stato confermato anche da Tolo Tv che ha citato al riguardo il portavoce del ministero della Difesa, Dawlat Waziri.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS