Navigation

Afghanistan: attentato in Helmand, due donne morte

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 gennaio 2012 - 10:10
(Keystone-ATS)

Un rudimentale ordigno esplosivo (ied) è saltato in aria ieri sera nella provincia meridionale afghana di Helmand causando la morte di due donne. Lo ha reso noto oggi il ministero dell'Interno a Kabul.

In un comunicato si precisa che l'attentato è avvenuto nel villaggio di Mataki, nel distretto di Nad Ali, sede da tempo di scontri con i talebani. Nessuno ha rivendicato la responsabilità dello scoppio, anche se il ministero ne addossa la responsabilità agli insorti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?