Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Due bambini nomadi afghani dell'etnia Kuchi sono morti oggi nella provincia meridionale di Kandahar quando il cammello su cui si trovavano ha urtato un rudimentale ordigno (ied) collocato sul ciglio della strada, facendolo esplodere. Lo riferisce l'agenzia di stampa Pajhwok.

Il portavoce del governo provinciale, Dawa Khan Minapal, ha indicato che lo scoppio è avvenuto verso le 8 del mattino nell'area di Balkharzo del distretto di Arghistan, mentre i due bambini pascolavano il bestiame famigliare. Giunto sul posto, la polizia ha aperto una inchiesta per cercare di risalire agli autori dell'attentato.

SDA-ATS