Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Dopo l'Iraq, l'Afghanistan: in un messaggio email Julian Assange, il fondatore del sito di 'segreti di stato' Wikileaks, ha confermato di essere in possesso di un un video che mostra un attacco aereo su un villaggio afghano e ne ha annunciato l'imminente diffusione.
Il video sarebbe relativo al raid aereo del 2009 a Garani: l'incidente più letale in termini di vittime civili da quando gli Stati Uniti hanno invaso l'Afghanistan. L'email dell'australiano Assange ai suoi sostenitori è stata ottenuta dal sito online Daily Beast.
In aprile Wikileaks ha diffuso un video top secret di un attacco di elicotteri Apache in Iraq in cui hanno perso la vita, tra gli altri, due dipendenti della Reuters. Il video era stato intitolato 'Collateral Murder', assassinio collaterale. Da allora Assange è alla macchia.

SDA-ATS