Navigation

Afghanistan: carcere Bagram passa da Usa a esercito afghano

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 marzo 2013 - 10:39
(Keystone-ATS)

Dopo un lungo braccio di ferro tra autorità afghane e americane il controllo del carcere di Bagram è passato dalle forze Usa ai militari afghani.

"Il trasferimento del carcere è parte importante della transizione globale della sicurezza", ha detto il comandante delle forze Usa nel paese Joseph Dunford in una cerimonia al ministero della difesa.

Gli Usa hanno resistito a lungo a lasciare il carcere, soprannominato la 'Guantanamo afghana', nel timore che vengano liberati molti dei talebani che vi sono detenuti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.