Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un gruppo di uomini armati e mascherati ha sequestrato oggi a fine giornata in Afghanistan oltre 30 sciiti che viaggiavano su due autobus fra la provincia occidentale di Herat e Kabul. Lo hanno reso noto fonti ufficiali afghane.

Nessun movimento ha per il momento rivendicato il sequestro, anche se fonti locali ipotizzano che possa trattarsi di uomini armati legati all'autoproclamato Stato islamico (IS) che si è manifestato da qualche tempo nella provincia di Zabul.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS