Navigation

Afghanistan: Consiglio Pace, Salahuddin Rabbani presidente

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 aprile 2012 - 12:12
(Keystone-ATS)

Salahuddin Rabbani è stato nominato oggi presidente dell'Alto Consiglio per la Pace dell'Afghanistan. Lo si è appreso oggi a Kabul.

Il nuovo capo dell'organismo che cerca una strada di pace e riconciliazione per il paese, è il figlio del precedente presidente Burhanuddin Rabbani, ucciso in un attentato a casa sua nel settembre scorso.

Finora ambasciatore afghano ad Ankara, il nuovo titolare dell'Alto Consiglio è di etnia tagika ed ha 41 anni.

La nomina del successore dell'ex presidente Rabbani è stata ritardata per la difficoltà di trovare un candidato accettabile da tutte le componenti politiche afghane.

Fonti diplomatiche anonime hanno riferito che la nuova nomina è dovuta alla necessità che il presidente Hamid Karzai avverte di mantenere l'appoggio del potente partito Jamiat-e-Islami guidato dalla famiglia Rabbani.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?