Navigation

Afghanistan: crollo in miniera nel nord, 11 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 dicembre 2011 - 14:53
(Keystone-ATS)

Almeno undici persone sono morte oggi per il crollo di una galleria di una miniera di carbone nella provincia settentrionale afghana di Baghlan. .

L'incidente è avvenuto nel distretto di Nahrin. Il suo governatore, Fazal Rahman Rahmani, ha detto all'agenzia stampa italiana ANSA che "almeno quattro dei cadaveri non sono ancora stati recuperati dai soccorritori".

Il responsabile ha quindi commentato che "non è la prima volta che minatori muoiono nei pozzi della provincia di Baghlan" perchè "un episodio simile è già avvenuto alcuni mesi fa".

La ragione principale di questi incidenti, ha concluso, "è la precarietà del lavoro nelle miniere e l'assenza di misure di sicurezza in gallerie scavate in modo rudimentale".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo