Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno due persone sono morte e numerose altre sono rimaste ferite oggi a Kandahar City, capoluogo della omonima provincia meridionale afghana, quando un ordigno abbandonato vicino ad un check-point della polizia è improvvisamente esploso. Lo riferisce Tolo Tv.

Rahmatullah Atrafi, responsabile dell'intelligence nella polizia locale, ha precisato che una volta rinvenuta la bomba gli agenti hanno cercato di trasportarla nel commissariato per disinnescarla, ma all'improvviso è avvenuto lo scoppio.

Fonti della sicurezza e sanitarie hanno indicato che una ventina di feriti sono stati ricoverati in ospedale, metà dei quali sono agenti e l'altra metà civili. Le condizioni di alcuni feriti, ha aggiunto un portavoce dell'ospedale del capoluogo, sono "preoccupanti".

Commentando lo scoppio, la polizia ha precisato che è stato di "grandi dimensioni" danneggiando veicoli in strada ed almeno 20 abitazioni.

Da parte sua 1TvNews ha spiegato che gli agenti avevano deciso di trasportare la bomba in un'area del commissariato predisposta per renderla inoffensiva, ma che per ragioni non chiare vi è stata una prematura esplosione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS