Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente afghano Ashraf Ghani ha rivelato oggi che l'attentato con un'autobotte imbottita di esplosivo del 31 maggio scorso nella capitale ha causato 150 morti, e non i 90 finora indicati dalle stime ufficiali.

"Si è trattato - ha sottolineato - del più cruento attacco mai realizzato a Kabul dal 2001".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS