Tutte le notizie in breve

Il presidente afghano Ashraf Ghani ha rivelato oggi che l'attentato con un'autobotte imbottita di esplosivo del 31 maggio scorso nella capitale ha causato 150 morti, e non i 90 finora indicati dalle stime ufficiali.

"Si è trattato - ha sottolineato - del più cruento attacco mai realizzato a Kabul dal 2001".

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve