Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

KABUL - La Forza internazionale di assistenza alla sicurezza (Isaf) in Afghanistan ha annunciato la morte di quattro soldati stranieri in un incidente d'elicottero avvenuto nel sud del paese. La stessa ha precisato che è stata aperta una inchiesta e che non ci sono elementi per parlare in questo caso di "un coinvolgimento nemico".
A questi si aggiungono due militari stranieri uccisi da mine sempre nell'Afghanistan meridionale. Senza precisare la nazionalità delle vittime, l'Isaf indica solo che entrambi i militari sono deceduti per le ferite riportate per lo scoppio di rudimentali ordigni.

SDA-ATS