Un attentatore suicida si è fatto esplodere uccidendo il capo della polizia della provincia di Kunduz nell'Afghanistan settentrionale. Lo ha annunciato il governatore della provincia.

Il governatore Anwar Jigdalek ha precisato che Abdul Rahman Sayedkhili era con altri 50 poliziotti quando un kamikaze a piedi ha innescato l'esplosivo. Il capo della polizia è morto insieme ad un imprecisato numero di persone.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.