Tutte le notizie in breve

Un poliziotto afghano.

Keystone/AP/RAHMAT GUL

(sda-ats)

Una decina di agenti della polizia locale afghana, fra cui il loro comandante, sono stati uccisi ieri sera mentre uscivano da una moschea nella provincia settentrionale di Jawzjan da un commando che, secondo alcune fonti, appartenevano all'Isis.

Secondo quanto riferisce oggi la tv Tolo di Kabul, Oltre alle vittime fatali, altri quattro agenti sono rimasti feriti mentre nello scontro a fuoco quattro insorti sono morti ed altri sei sono rimasti feriti.

Il capo della polizia provinciale, generale Rahmatullah Turkistani, ha precisato che l'attacco è avvenuto nel villaggio di Sar Dara del distretto di Darzab, quando il comandante Shah ed i suoi uomini erabo appena usciti dalla locale moschea per la preghiera serale.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve