Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nove civili, fra cui donne e bambini, sono rimasti uccisi nell'esplosione di un ordigno al passaggio del mezzo sui cui viaggiavano nel sud-est dell'Afghanistan. Lo ha reso noto un responsabile della polizia.

Secondo fonti di sicurezza locali, tra le vittime dell'esplosione nella zona di Lakan, nei pressi di Khost, ci sono "quattro bambini e tre donne". Lo ha detto il capo della sicurezza della provincia di Khost, il colonnello Muhammad Yaqub.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS