Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MARJAH (AFGHANISTAN) - I marines americani stanno incontrando forte resistenza da parte dei talebani in alcune aree dell'Afghanistan meridionale dove, comunque, l'avanzata continua. Lo hanno dichiarato fonti Usa.
Alcune unità hanno tentato due volte, tra ieri e oggi, di raggiungere un bazaar a Marjah, la località roccaforte dei talebani contro la quale si sono concentrati i primi tre giorni dell'offensiva Mushtarak (Insieme), ma ogni volta sono state respinte da un intenso fuoco di sbarramento e dai precisi tiri dei cecchini.
Secondo il capitano Abraham Sipe, "stiamo facendo costanti progressi, ma dobbiamo ripulire metodicamente e con molta attenzione le strade in un'area saturata da mine e ordigni rudimentali". "Nella gran parte di Marjah - ha detto ancora il capitano - abbiamo incontrato una resistenza veramente debole. Ci sono zone dove invece i marines hanno trovato forte opposizione. In ogni caso stiamo andando avanti".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS