Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ancora incerto il bilancio dello schianto di un C-130 avvenuto all'aeroporto di Jalalabad la notte scorsa in Afghanistan. Fonti americane parlano di 11 o 12 persone morte tra cui anche militari Usa. I talebani afghani dicono di aver ucciso oltre 15 persone.

Secondo un portavoce dell'aviazione statunitense nella base aerea di Bagram le vittime dell'incidente sarebbero 11: 6 militari statunitensi e cinque passeggeri civili.

Intanto i talebani afghani hanno sostenuto oggi di avere abbattuto l'aereo C 130. Nella sua rivendicazione il portavoce dei talebani, Zabihullah Mujahid, ha evocato la morte di "15 invasori e di qualche soldato schiavo".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS