Navigation

Afghanistan: presidente annuncia rilascio migliaia talebani

Un gruppo di militanti talebani arrestati nel 2014. Keystone/EPA/WATAN YAR sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 giugno 2020 - 20:32
(Keystone-ATS)

Il presidente afghano, Ashraf Ghani, ha annunciato oggi la liberazione di altre migliaia di prigionieri talebani nell'ambito degli sforzi per favorire l'apertura di negoziati con gli insorti, già in trattative da lungo tempo con gli Usa.

In una conversazione con il think tank americano Atlantic Council, Ghani ha dato notizia del rilascio oggi di 2.000 detenuti, che si aggiungono ai circa 1.000 già usciti dalle carceri per la recente festività della fine del Ramadan. Altri 2.000 saranno liberati entro una data che verrà presto precisata, portando così il totale a 5.000.

Positiva la reazione dei talebani: "se i 5.000 prigionieri nella lista che abbiamo fornito al governo saranno tutti liberati, saremo pronti a tenere negoziati entro una settimana", ha detto Suhail Shaheen, portavoce degli insorti in Qatar, dove si tengono i contatti con gli Stati Uniti.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.