Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo tre giorni di intensi scontri i talebani afghani si sono impadroniti ieri sera del distretto di Ghormach nella provincia settentrionale di Faryab. Lo ha appreso l'ANSA a Kabul.

In particolare Naqibullah Faiq, parlamentare originario di questa provincia, ha detto che la resistenza delle forze governative è stata stroncata dopo 72 ore e gli insorti si sono insediati oggi negli edifici del governo distrettuale e locale catturando anche una grande quantità di armi e munizioni.

I militanti, ha aggiunto, hanno incendiato il quartier generale della polizia dopo che il comandante con 60 uomini lo ha abbandonato ritirandosi sulle montagne circostanti. Le forze dell'ordine in fuga sono braccate da centinaia di talebani, ha concluso Faiq, "e la loro incolumità è in forte pericolo".

Il distretto di Ghormach è considerato di grande importanza strategica perché è un passaggio obbligato fra la provincia di Faryab e quella vicina di Badghis. Tempo fa il vice presidente della repubblica ed ex generale, Abdul Rashid Dostum, è rimasto alcune settimane nella provincia di Faryab per combattere contro i talebani che sembravano essersi ritirati, ma che sono ritornati una volta che Dostum è partito.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS