Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Afghanistan ha nominato per la prima volta una donna, Maliha Hassan, in un incarico ai livelli più alti dell'Ufficio della Procura della Repubblica afghano. Lo riferisce oggi il portale di notizie Khaama Press.

Confermando gli sforzi del governo del presidente Ashraf Ghani di aumentare la quota di donne nelle istituzioni afghane, aggiunge il portale, la Hassan è stata nominata vice capo per le Finanze e l'Amministrazione della Procura.

$Nata a Kabul nel 1970, ha insegnato diritto ,scienze politiche e relazioni internazionali nell'università della capitale, lavorando inoltre per numerose organizzazioni internazionali dell'Onu (Unama, Undp e Unhcr).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS