Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I servizi segreti afghani (Nds) hanno annunciato che il governatore ombra talebano della provincia nord-orientale di Kunar, due comandanti e 12 militanti seguaci del Mullah Omar, sono morti nel corso di raid aerei realizzati nelle ultime ore.

Lo ha appreso oggi l'agenzia italiana ANSA da fonti della sicurezza provinciale.

La Nds ha precisato che "il governatore ombra in questione era Omar Zadran, ucciso in un raid aereo nel distretto di Dangam, insieme al comandante Mawlawi Asghar, responsabile mesi fa di numerosi attentati nel distretto di Dangam, e a un altro importante comandante, Mawlawi Shahabudin, che è morto insieme a 12 dei suoi uomini".

I servizi di intelligence non hanno fornito particolari su quando l'attacco contro gli insorti è avvenuto, ma la fonte della sicurezza provinciale hanno indicato che "verso le 21 locali di ieri sera almeno quattro droni hanno attaccato il remoto distretto di Dangam e in particolare un villaggio occupato dai talebani mesi fa".

A condizione di non essere identificato, un anziano tribale locale ha detto all'ANSA che "i cadaveri del bombardamento finora recuperati sono oltre 15. Sono stati portati nella moschea e presto a questi se ne aggiungeranno altri che ora sono sotto le macerie della case colpite".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS