Navigation

Afghanistan: scoppia bomba, morti due poliziotti nel sud

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 febbraio 2012 - 15:25
(Keystone-ATS)

Lo scoppio di un rudimentale ordigno ha causato oggi la morte di due agenti della polizia afghana a Lashkargah, capoluogo della provincia meridionale di Helmand. Lo riferisce l'agenzia di stampa Pajhwok.

Il colonnello Mohammad Ismail ha spiegato che verso le 10 locali una squadra di artificieri stava disinnescando una bomba nella periferia orientale della città quando un altro ordigno, probabilmente attivato a distanza, è esploso, causando la morte di due agenti ed il ferimento di un terzo.

L'attentato, ha segnalato l'agenzia, non era stato rivendicato a fine giornata.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?