Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Militari USA nei pressi del sito dove è stata sganciata la superbomba.

KEYSTONE/AP/RAHMAT GUL

(sda-ats)

Il numero dei militanti morti per il lancio giovedì sera di una superbomba Usa su una roccaforte dell'Isis nella provincia orientale afghana di Nangarhar è salito a 94. Lo ha reso noto oggi l'ufficio stampa del governo provinciale.

Fra le vittime vi sarebbero anche quattro comandanti dell'organizzazione guidata dal 'Califfo' Abu Bakr al-Baghdadi, ed i cui nomi, precisa un comunicato, sarebbero "Hamza Abubakar, Hamid, Muhammad Ibrani e Walaykin, fratello di Hazeez Saeed".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS