Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I talebani afghani hanno avvertito nuovamente che in occasione delle elezioni presidenziali e provinciali di domani "un ampia gamma di attacchi sarà lanciata in tutto il paese".

In un comunicato pubblicato nella sua pagina web, l'Emirato islamico dell'Afghanistan ribadisce che "tutto il complesso di queste elezioni falsificate è sotto il tiro diretto dei nostri mujaheddin".

Nel messaggio si avvertono gli afghani a "non partecipare a queste false e contraffatte elezioni che si svolgono sotto la diretta occupazione americana".

Ciascun centro e operatore in queste elezioni, assicurano i talebani, "è in pericolo" per cui "se qualcuno cercherà di partecipare a queste elezioni e di conseguenza subirà danni, ne sarà l'unico responsabile".

Già il 10 marzo scorso l'Emirato islamico dell'Afghanistan aveva pubblicato un proclama in cui sosteneva di aver "impartito ordini a tutti i nostri Mujaheddin di usare tutta la forza a loro disposizione per far fallire queste finte elezioni".

SDA-ATS