Navigation

Afghanistan: talebani, no a colloqui pace con governo Karzai

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 febbraio 2012 - 17:03
(Keystone-ATS)

Alcuni talebani hanno incontrato funzionari americani per discutere di possibili colloqui di pace ma - ha fatto sapere oggi un portavoce dei fondamentalisti - non intendono aprire alcun negoziato con il governo del presidente afghano Hamid Karzai. Lo scrive il sito della Cnn.

Che le trattative si dovessero aprire (in Arabia Saudita era stato ipotizzato) anche con la partecipazione dell'esecutivo del presidente afghano era una delle condizioni-chiave poste dagli Stati Uniti e la presa di posizione del portavoce talebano Zabiullah Mujahid potrebbe potenzialmente far fallire gli sforzi americani diretti a raggiungere una conclusione negoziata di questa sanguinosa guerra.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?