Navigation

Afghanistan: talebani a Usa, farete la fine dei russi

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 febbraio 2012 - 21:49
(Keystone-ATS)

Nel giorno dell'anniversario del ritiro dell'esercito sovietico dall'Afghanistan, i talebani hanno promesso agli Stati Uniti e ai loro alleati della Nato un destino simile.

"Oggi, giorno di questo glorioso anniversario, gli invasori americani e i loro alleati della coalizione si trovano di fronte alla stessa sconfitta degli invasori russi che si confrontarono con la jihad giusta e il popolo afghano", hanno affermato gli insorti in un comunicato.

"Dopo dieci anni di combattimenti contro gli zelanti afghani, gli invasori russi hanno realizzato che non potevano continuare a combattere contro i mujahiddin. Per questo hanno lasciato l'Afghanistan e si sono arresi senza condizioni", è scritto ancora nel comunicato pubblicato su uno dei siti internet.

Siglati il 14 aprile del 1988 da Stati Uniti, Urss, Pakistan e Afghanistan, gli accordi di Ginevra hanno permesso la ritirata sovietica, divenuta effettiva nel febbraio del 1989.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?