Tutte le notizie in breve

Soldati afghani.

KEYSTONE/AP/MASSOUD HOSSAINI

(sda-ats)

Otto guardie che stavano recandosi al lavoro presso la base aerea afghana di Bagram sono state uccise ieri sera da sconosciuti che hanno aperto il fuoco contro di loro. Lo riferisce oggi la tv Tolo.

Il governatore del distretto ha reso noto che l'incidente è avvenuto alle 22,30 locali nel villaggio di Shah Kah, precisando che otto guardie sono state uccise mentre altre due sono invece sopravvissute.

La base aerea di Bagram è la più grande costruita dagli Stati Uniti in Afghanistan e si trova a circa 40 chilometri a nord di Kabul.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve