Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - In Afghanistan torna ad operare per conto degli Stati Uniti la società di sicurezza Blackwater, oggi denominata Xe. Secondo quanto riferito alla CBS da una fonte del ministero degli esteri, il Dipartimento di Stato ha firmato con una filiale della ex Blackwater, la società US Training Center, un contratto per 120 milioni di dollari per la fornitura di servizi di protezione in Afghanistan. L'accordo prevede forniture di servizi nell'arco di 18 mesi ai consolati americani di Herat e Mazar-i-Sharif.
Blackwater è stata rinominata Xe dopo essere stata implicata un numerosi scandali nel corso delle sue attività in Iraq. È accusata in particolare della morte da 14 a 17 civili nel corso di un'operazione di protezione svoltasi a Baghdad nel settembre del 2007. Per questo Washington aveva deciso di sospendere i suoi rapporti con la società per la fornitura di servizi di sicurezza.

SDA-ATS