Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una trentina di persone sono morte, dieci sono rimaste ferite e almeno altre 44 risultano disperse per valanghe di neve abbattutasi oggi su alcuni villaggi della provincia afghana del Panjshir, a nord di Kabul. Lo riferisce l'agenzia di stampa Pajhwok.

Il governatore provinciale ad interim, Abdul Rahman Kabiri, ha reso noto che le valanghe hanno colpito la zona del capoluogo, Parakh e dei distretti di Peryan and Hesa Duwoom.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS