Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una trentina di persone sono morte, dieci sono rimaste ferite e almeno altre 44 risultano disperse per valanghe di neve abbattutasi oggi su alcuni villaggi della provincia afghana del Panjshir, a nord di Kabul. Lo riferisce l'agenzia di stampa Pajhwok.

Il governatore provinciale ad interim, Abdul Rahman Kabiri, ha reso noto che le valanghe hanno colpito la zona del capoluogo, Parakh e dei distretti di Peryan and Hesa Duwoom.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS