Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Afghanistan ed Iran hanno firmato oggi a Kabul un articolato Memorandum di Intesa al termine dei lavori della quarta Commissione congiunta per la cooperazione economica, a cui sono intervenuti i ministri degli Esteri, l'afghano Zalmai Rassoul, e l'iraniano, Ali Akbar Salehi. Lo riferisce l'agenzia di stampa afghana Pajhwok.

Dopo la firma, si è appreso, Salehi è stato ricevuto dal presidente Hamid Karzai con cui ha esaminato temi legati alla cooperazione bilaterale e regionale, e alle prospettive del Movimento dei Non Allineati di cui l'Iran ha la presidenza.

Commentando il contenuto dell'intesa, che include progetti in numerosi settori, il capo della diplomazia iraniana ha assicurato che il suo Paese ha intenzione di "collaborare al rafforzamento della stabilità afghana, in particolare per la sicurezza e per la repressione del narcotraffico".

Analisti locali sottolineano che Afghanistan ed Iran hanno raggiunto la loro intesa proprio nel momento in cui gli Usa stanno esercitando forti pressioni per isolare l'Iran ed hanno anche chiesto a Kabul di rompere le relazioni commerciali con 24 compagnie iraniane.

Al riguardo Rassoul ha risposto che l'Afghanistan valuterà prima di tutto i propri interessi prima di prendere una decisione in questo campo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS