Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

AARAU - Il governo argoviese non ritiene necessario offrire agli allievi delle scuole secondarie e professionali lezioni facoltative di "felicità". I programmi scolastici sono "da tempo pensati per dare agli allievi le competenze per essere felici", scrive oggi il consiglio di Stato nella risposta ad una mozione dei Verdi.
In una mozione presentata agli inizi di gennaio, tre granconsiglieri dei Verdi sostenevano che la felicità è una "faccenda impegnativa" alla quale sia gli allievi che gli insegnanti sono sempre meno abituati.
Gli autori della mozione hanno preso lo spunto da un'esperienza in corso in un liceo di Heidelberg, in Germania, dove da due anni agli allievi della "Willy-Hellpach-Schule" vengono proposte lezioni facoltative su argomenti come "il piacere della vita" o "il piacere delle proprie prestazioni".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS