Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nelle casse di munizioni della fanteria in ferma continuata della scuola reclute di Aarau mancano all'appello diversi chilogrammi di esplosivo. Il "presumibile smarrimento" è stato riscontrato la scorsa settimana in occasione di un controllo.

La Giustizia militare ha avviato un'inchiesta, informa un comunicato odierno del Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS).

"Si tratta di episodi estremamente rari", ha riferito all'ats il portavoce dell'esercito Daniel Reist, senza però poter fornire informazioni sul tipo di esplosivo e sulla quantità esatta. Nessuna pista viene esclusa: si potrebbe trattare di un furto o di un errore verificatosi nel caricare le casse.

Per il momento non è stata emessa alcuna allerta per la popolazione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS