Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Gli svizzeri apprezzano molto pesce crostacei e frutti di mare: secondo il WWF il consumo ha raggiunto un livello record, con 71'011 tonnellate nel 2009, pari a 9,1 Kg pro capite. L'organizzazione ecologista ha pubblicato oggi una guida gratuita all'acquisto di questi prodotti
Al primo posto il tonno (8710 t.), seguito da gamberetti (7948) e salmone (7305). Poi un pesce quasi sconosciuto fino a qualche anno fa, il Pangasius (3796). Globalmente il consumo di pescato in Svizzera è aumentato del 25% in tre anni, rileva il WWF, che si basa su cifre dell'Ufficio federale dell'ambiente e che consiglia il consumatore di rivolgersi ai prodotti provenienti dalla pesca sostenibile.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS