Navigation

Agricoltura: per la prima volta meno di 60'000 aziende

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 agosto 2011 - 10:15
(Keystone-ATS)

Per la prima volta nel 2010 in Svizzera sono state rilevate meno di 60'000 aziende agricole, per la precisione 59'065, ovvero 969 in meno rispetto al 2009 (-1,6%). Anche il numero di persone attive nel settore primario ha subito una flessione, scendendo a quota 167'462 (-2326 pari al -1,4%), indica oggi il Censimento delle aziende agricole 2010 pubblicato dall'Ufficio federale di statistica (UST).

La regressione più sensibile dal 2009 è stata registrata tra le aziende di media grandezza con una superficie agricola utile (SAU) compresa tra 3 e 20 ettari: nel 2010 erano 31'960, ovvero 1050 in meno rispetto all'anno precedente.

Sul totale di aziende agricole, quelle biologiche erano 5659 (9,6%) e il loro numero è sceso rispetto al 2009, confermando una tendenza in atto da alcuni anni. Il calo di 123 unità (-2,1%) è stato però meno evidente rispetto a quello registrato tra il 2008 e il 2009 (-214 unità; -3,6%).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?