Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

VIENNA - In aumento nel mondo il numero dei malati di aids che ricevono cure mediche, secondo dati presentati oggi a Vienna alla conferenza internazionale sull' aids (19-23) dall'organizzazione mondiale della sanita' (Oms).
Si stima che il numero di persone che alla fine del 2009 ricevevano cure salva-vita sia salito a 5,2 milioni.
"Alla fine del 2008 erano quattro milioni": e' uno "sviluppo molto incoraggiante", ha detto Hiroki Nakatani, direttore generale per il dipartimento aids, tubercolosi, malaria e malattie tropicale dell'Oms. "Si tratta del maggiore incremento in un solo anno di persone con accesso a terapie", ha aggiunto.
"Un precoce avvio del trattamento ci offre la possibilita che le persone infette col virus Hiv vivano meglio e piu' a lungo", ha detto Gottfried Hirnschall, direttore del dipartimento Hiv/Aids dell'Oms. Secondo stime, il tasso di mortalita' nel 2010-2015 potrebbe calare del 20%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS