Navigation

Aids: Onu; record malati, 34 milioni sieropositivi nel mondo

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 novembre 2011 - 11:37
(Keystone-ATS)

Nel mondo, un numero record di 34 milioni di persone vivono con il virus dell'Hiv. Lo afferma l'ultimo rapporto del Programma congiunto delle Nazioni Unite sull'Hiv/aids (Unaids) da cui emerge, inoltre, che i decessi "sono scesi ai livelli più bassi dai picchi registrati dall'epidemia".

"Le persone che vivono con l'Hiv vivono più a lungo ed i decessi legati all'Aids sono in declino per gli effetti della terapia antiretrovirale salvavita", osserva l'Unaids.

Secondo l'Ufficio federale della sanità, in Svizzera quest'anno la situazione dovrebbe stabilizzarsi. Nel primo semestre sono stati censiti 270 casi e dovrebbero aggirarsi di nuovo sui 600 entro la fine dell'anno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?