Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La direzione di Air France, che ha già rinunciato al progetto di creazione di Transavia Europe, non intende fare passi indietro sulle modalità di espansione di Transavia France, nonostante le pressioni dei piloti in sciopero da 12 giorni. Lo afferma una nota, che dettaglia il "protocollo per una rapida uscita dalla crisi" stilato dai vertici dell'azienda e sui cui "le trattative sono in corso".

Per la filiale francese della low cost Transavia, spiega la nota, sarà mantenuto "il principio di una flotta interamente di Boeing 737", e la scelta di un contratto per i piloti diverso da quello dei colleghi di Air France "per garantire la competitività" della compagnia.

Confermato inoltre il progetto di aumentare la flotta di Transavia France e la conseguente creazione di 1.000 posti di lavoro, di cui 250 per i piloti. La richiesta dei sindacati promotori dello sciopero è che sia sottoscritto un contratto unico, valido sia per i piloti Air France che per quelli Transavia, per scongiurare un allineamento verso il basso delle condizioni di lavoro e remunerazione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS